martedì 16 luglio 2019, Aggiornato alle 16:01
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Gli studenti del Calamida premiati dalla Polizia per la legalità

Gli studenti del Calamida premiati dalla Polizia per la legalità

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Insegnanti del Calamida e le funzionarie della Polizia
Insegnanti del Calamida e le funzionarie della Polizia

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato ha incontrato i bambini della scuola primaria dell’Istituto comprensivo “Borrotzu”, plesso Calamida di Nuoro, sito in via Veneto.

Gli alunni delle V B e C hanno partecipato alla prima edizione del progetto PretenDiamo legalità anno 2017/2018, concorso sulla legalità al quale, gareggiando in diverse categorie, hanno preso parte anche gli alunni delle seguenti scuole secondarie di primo e secondo grado nuoresi: Istituto comprensivo “Borrotzu” (classe III D); I.I.S. “Volta” – I.T.A.S. “B. BRAU” (V A, II C, II D) e l’ Istituto Ginnasio Statale “Giorgio Asproni”.

Mentre i ragazzi più grandi, risultati vincitori del concorso a livello provinciale, hanno partecipato alla Festa della Polizia del 10 aprile scorso e, alla presenza delle massime autorità politiche, giudiziarie e amministrative, sono stati ringraziati per il lavoro svolto, agli studenti più piccoli dell’Istituto Calamida, anch’essi proclamati vincitori a livello provinciale, nella categoria “opere letterarie, arti figurative e tecniche varie”, è stato consegnato dal Vicario di Nuoro Giuseppina Stellina  un attestato di partecipazione e un piccolo souvenir della Polizia di Stato a ricordo del loro impegno nell’affrontare tematiche delicate come il rispetto della legalità e della civile convivenza. I bambini si sono cimentati nella realizzazione di un elaborato nel quale hanno rappresentato, con una scalinata, il difficile cammino all’insegna del rispetto degli altri e delle loro diversità.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento