mercoledì 27 gennaio 2021, Aggiornato alle 17:25
Home > BARONIA > Controlli della Polizia nelle strutture ricettive: 7 denunce per mancata segnalazione delle persone alloggiate

Controlli della Polizia nelle strutture ricettive: 7 denunce per mancata segnalazione delle persone alloggiate

I controlli della polizia nelle strutture ricettive del nuorese
Controlli della polizia nelle strutture ricettive del nuorese

Controlli a tappeto negli Alberghi, B&B, campeggi, ostelli e affittacamere del nuorese, quest’ estate, da parte della Polizia in collaborazione con i Carabinieri per verificarne la regolarità della gestione.

In particolare la norma che è stata violata riguarda la mancata segnalazione delle persone alloggiate.

Quest’ultima attività, prevista dall’articolo 109 T.U.L.P.S., avviene attraverso la registrazione del gestore su una piattaforma digitale (“Alloggiati Web”), predisposta dal Ministero dell’Interno. Il duplice scopo è di contrastare la presenza sul territorio di persone pericolose per la sicurezza pubblica o destinatarie di misure restrittive della libertà personale nonché impedire l’abusivismo commerciale.

L’Attività coordinata dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Nuoro ha permesso di accertare su decine di strutture controllate, che 4 alberghi, un affittacamere, un campeggio ed un ostello, tutti ubicati tra Budoni, San Teodoro, Siniscola e Bosa, non hanno fatto la dovuta segnalazione.

I sette gestori sono stati denunciati  e segnalati agli uffici della Guardia di Finanza per i relativi accertamenti fiscali.

Tali servizi proseguiranno anche nella stagione autunnale con la collaborazione anche delle Polizie Municipali, al fine di monitorare e contrastare sui rispettivi territori il fenomeno dell’abusivismo commerciale mediante il censimento straordinario delle strutture esistenti.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI