sabato 24 ottobre 2020, Aggiornato alle 14:58
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Pregiudicato in manette per coltivazione di marijuana

Pregiudicato in manette per coltivazione di marijuana

La marijuana sequestrata dai Carabinieri
La marijuana sequestrata dai Carabinieri

 

È di un arresto e di una una certa quantità di marijuana posta sotto sequestro il bilancio di un’operazione antidroga messa a segno dai Carabinieri della Stazione di Bari Sardo, guidati dal capitano Claudio Paparella, nella giornata odierna, in località “Nugi arveisi”.

I militari hanno arrestato S.L., classe 1969, pregiudicato di Bari sardo, colto in flagranza mentre accudiva una pianta di canapa indiana dell’altezza di metri 2,90, con 105 ramificazioni di circa 80-100 cm ciascuna, in piena infiorescenza.

Nello stesso locale sono stati rinvenuti altri nove rami essiccati di canapa indiana, di una lunghezza di 50-70 cm ciascuno, in fase di lavorazione, mentre nell’abitazione dell’uomo, sono stati posti sotto sequestro un apparecchio “trita-marijuana” e euro 190,00 in denaro contante, ricollegabili all’attività di cessione della sostanza lavorata.

Ultimate le formalità di rito, l’arrestato è stato posto a disposizione dell’Autorità giudiziaria nella propria abitazione, in regime di arresti domiciliari.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI