sabato 24 ottobre 2020, Aggiornato alle 14:58
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Rubano trenta quintali di legna: in tre finiscono in manette per furto aggravato

Rubano trenta quintali di legna: in tre finiscono in manette per furto aggravato

I Carabinieri col carico di legna sequestrato
I Carabinieri col carico di legna sequestrato

 

La legna era caricata su un’automezzo fermato dai Carabinieri

II controlli nelle campagne tra Uassai e Jerzu erano scattati in seguito ad alcune segnalazioni di furti di legna registrati nel’ultimo mese da parte dei proprietari di quei terreni.

Nella tarda serata di sabato, in agro di Jerzu, in località “Sa rosa”, lungo la Provinciale 13 che collega il comune di Jerzu con quello di Perdasdefogu, nel corso di un servizio di controllo, i militari del Nucleo Radiomobile di Jerzu, guidati dal Masups Paolo Oggiano, hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato tre persone di Tertenia, sorprese mentre trasportavano un carico di legna appena tagliata.

Durante un servizio di perlustrazione, i Carabinieri hanno intercettato un automezzo che trasportava un carico di circa 30 quintali di legna appena tagliata. Dai successivi accertamenti è emerso che i tre fermati avevano appena prelevato quei tronchi d’albero da un terreno privato senza avere alcuna autorizzazione.

© Tutti i diritti riservati

 

 

 

I tre arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI