mercoledì 20 novembre 2019, Aggiornato alle 19:19
Home > DALL'ITALIA E DAL MONDO > Charlie Hebdo: killer ancora in fuga. Visti in Piccadria

Charlie Hebdo: killer ancora in fuga. Visti in Piccadria

Said e Chérif Kouachi, i killer ricercati
Said e Chérif Kouachi, i killer ricercati

Said e Chérif Kouachi, i killer ricercati

Smentita la notizia che gli autori della strage fossero stati localizzati

Sono ancora latitanti i due responsabili della strage alla redazione di Charlie Hebdo, i fratelli Cherif e Said Kouachi.

I due sono stati visti al mattino a nord di Parigi, in Piccardia, mentre facevano benzina diretti verso la capitale.

È scattato un colossale rastrellamento nei villaggi e nelle foreste della zona, ma senza esito.

Ieri a Parigi un killer ha ucciso una vigilessa e ferito un suo collega, quindi è fuggito. Nove i sospetti arrestati.

In Francia e in tutto il mondo continuano le manifestazioni in piazza e sul web con lo slogan “Je suis Charlie”. Ieri sera spenta per lutto la Tour Eiffel.

Lascia un commento