domenica 19 maggio 2019, Aggiornato alle 11:03
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Motorizzazione Civile: Bianchi e Tidu scrivono al Prefetto

Motorizzazione Civile: Bianchi e Tidu scrivono al Prefetto

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
La Motorizzazione Civile (©foto S.Novellu)
La Motorizzazione Civile (©foto S.Novellu)

La Motorizzazione Civile (©foto S.Novellu)

“Siamo alla paralisi completa”

Esami di scuola guida, collaudi e revisioni sospesi, Istituzioni e l’intera popolazione del territorio si interrogano sul futuro incerto della Motorizzazione Civile.

Il suo depotenziamento sta portando progressivamente alla chiusura totale degli uffici; la paralisi dei servizi, inoltre, attivata da questo mese ha già creato grossi disagi.

Il primo cittadino Alessandro Bianchi e il Presidente della Provincia di Nuoro Costantino Tidu prendono posizione al riguardo scrivendo una lettera al Prefetto di Nuoro Giovanni Meloni affinché solleciti un tempestivo intervento da parte del Ministro ai Trasporti Maurizio Lupi.

«A nulla è servita la mia segnalazione avvenuta nell’aprile scorso -scrive Bianchi– alla luce delle considerazioni appena espresse, le chiedo cortesemente di farsi promotore di un incontro tra le parti, utile a far chiarezza sulla situazione presente e futura della Motorizzazione di Nuoro».

Gli fa eco Tidu auspicando anch’egli un tavolo di concertazione.

©Tutti i diritti riservati

Lascia un commento