Via libera dell’Insularità in Costituzione: soddisfazione di Solinas e della Lega

Sonia

Via libera dell’Insularità in Costituzione: soddisfazione di Solinas e della Lega

giovedì 28 Luglio 2022 - 13:00
Via libera dell’Insularità in Costituzione: soddisfazione di Solinas e della Lega

Il palazzo della Regione Sardegna (foto S.Novellu)

Via libera dell’Insularità in Costituzione., una vittoria importante per la Sardegna e come evidenziano il presidente Christian Solinas e la Lega.

«La Sardegna è oggi più forte e capace far valere diritti troppo a lungo negati, per avere giuste compensazioni degli svantaggi che la condizione insulare comporta. Dopo il riconoscimento dell’Europarlamento che ha votato la risoluzione Omarjee per i diritti delle Isole, frutto del lavoro della Regione Sarda, e ora sul piano nazionale con l’inserimento dell’insularità in Costituzione, siamo ancora più determinati nell’intento di tenere alto il nostro impegno per restituire alla nostra Isola, alla sua economia, ad ogni cittadino ciò che fino ad oggi è stato negato».

Il Presidente Solinas, ricordando quanto fino a oggi ottenuto con i negoziati avviati nel corso della Legislatura, ha evidenziato la necessità di proseguire con la rivendicazione dei diritti della Sardegna sia a livello nazionale e sia a livello europeo.

In questa importante giornata il Presidente ha anche ricordato il percorso avviato sulle entrate che grazie agli accordi sanciti con il Governo porta in Sardegna complessivamente 1 miliardo e 600 milioni tra maggiori entrate e riduzione del contributo alla finanza pubblica.

L’insularità sarà al centro della settimana europea delle regioni e delle città, il principale evento annuale dedicato alla politica regionale dell’Unione europea: in qualità di capofila del partenariato delle Regioni insulari periferiche del Mediterraneo costituito da Corsica (Francia), Isole Baleari (Spagna), Gozo (Malta), Isole Ionie e Creta (Grecia), la Regione Sarda avrà il compito di organizzare una conferenza politica di altissimo livello che verterà sul tema dell’insularità.

Soddisfazione è stata espressa anche dalla Lega come rimarca Eugenio Zoffili ex coordinatore della Sardegna:  “Oggi, grazie all’impegno della Lega, è una giornata storica per la Sardegna, la Sicilia e le isole minori. Questa mattina, infatti, la Camera ha approvato la modifica all’articolo 119 della Costituzione che riconosce la peculiarità di tutte le nostre isole e consente di promuovere misure necessarie a rimuovere gli svantaggi derivanti dall’insularità. Un traguardo storico atteso da decenni, raggiunto grazie al grande pressing della Lega che ha consentito, dopo anni di lavoro, di sancire il superamento delle diseguaglianze che penalizzano lo sviluppo dei territori insulari del nostro Paese».

Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta