Agguato mortale a Nuoro. La comunità di Silanus scossa per la morte del compaesano

Sonia

Agguato mortale a Nuoro. La comunità di Silanus scossa per la morte del compaesano

martedì 15 Febbraio 2022 - 09:40
Agguato mortale a Nuoro. La comunità di Silanus scossa per la morte del compaesano

Il sindaco di Silanus Gian Pietro Arca (foto S.Novellu)

«Quando avviene un fatto di sangue c’è sempre sgomento e dolore» commenta così Gianpiero Arca, il sindaco di Silanus, l’omicidio del compaesano Luca Virde (APPROFONDISCI)

Il primo cittadino tiene a precisare che la comunità del proprio paese da tempo stava vivendo un periodo di serenità e questo episodio ha lasciato perplessità ma non creando fratture anzi, ha unito la gente attorno ai parenti della vittima.

Un agguato avvenuto ieri sera in città, coinciso con la protesta dei pastori per il rincaro dei prezzi che ieri sera dal Sologo hanno raggiunto l’area industriale di Nuoro. Dunque il o gli assassini hanno approfittato del fatto che l’avamposto delle forze dell’Ordine era impegnato a monitorare la manifestazione. Virde è stato raggiunto da due colpi di arma da fuoco esplosi da uno o due killer a bordo di un’auto che che gli sono stati fatali: i Carabinieri indagano a tutto tondo e non si tralascia niente del passato del 42enne che stava scontando una pena di 16 anni in una comunità riabilitativa per l’omicidio di un suo compaesano.

Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta