Nuoro. Vademecum dell’ASL per eliminare il traffico al drive in per i tamponi

Sonia

Nuoro. Vademecum dell’ASL per eliminare il traffico al drive in per i tamponi

mercoledì 12 Gennaio 2022 - 18:39
Nuoro. Vademecum dell’ASL per eliminare il traffico al drive in per i tamponi

Coda di auto per accedere al drive in del San Francesco

L’ASL  emana un vademecum per arrestare l’assalto al drive in del San Francesco di Nuoro a causa dell’aumento esponenziale dei contagi.

Un assalto che, nelle ultime settimane, è stato causa di inutili code e disagi alla circolazione e all’accesso al Presidio Ospedaliero. Il messaggio è uno: il tampone molecolare può essere effettuato solo in determinate modalità. Vediamo quali:  Le persone convocate dal Servizio di Igiene Pubblica per quella giornata; le persone risultate positive al tampone antigenico effettuato presso le farmacie e laboratori accreditati, in possesso del codice di segnalazione tramite la piattaforma Medir, prenotate tramite telefonata/sms dalla ASL di Nuoro per quella giornata. Verrà data la priorità ai casi presi in carico dal Servizio di Igiene Pubblica (Nucleo  SISP Covid) e ai soggetti che necessitano di conferma con tampone molecolare in seguito a positività ad un tampone antigenico effettuato nei centri/laboratori/farmacie autorizzati.

L’ASL inoltre chiarisce che in base al nuovo decreto ministeriale del 30 dicembre 2021, la quarantena  per i soggetti positivi, che hanno ricevuto la terza dose o che abbiano completato il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni, può essere essere ridotto da 10 a 7 giorni purché asintomatici o senza più sintomi da almeno 3 giorni a condizione che, al termine di tale periodo, si esegua un test molecolare oppure un test antigenico (effettuato nei centri/laboratori/farmacie autorizzati) con risultato negativo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta