Nuoro. Al via l’assegnazione dei box di piazza Mameli, Angheleddu: “Così puntiamo a riqualificare l’area”

Sonia

Nuoro. Al via l’assegnazione dei box di piazza Mameli, Angheleddu: “Così puntiamo a riqualificare l’area”

L’amministrazione comunale ha indetto il bando l'assegnazione in concessione dei cinque box esterni all’ex mercato civico in piazza Mameli.
venerdì 09 Luglio 2021 - 12:09
Nuoro. Al via l’assegnazione dei box di piazza Mameli, Angheleddu: “Così puntiamo a riqualificare l’area”

Nuoro, uno scorcio dell'ExMé (foto S.Novellu)

L’amministrazione comunale ha indetto il bando l’assegnazione in concessione dei cinque box esterni all’ex mercato civico in piazza Mameli. Il fabbricato sarà assegnato in concessione per dieci anni sulla base della graduatoria risultante dal bando, che avrà validità di un anno. A parità di punteggio verrà data preferenza al soggetto con maggiore anzianità di attività così come risultante dal Registro delle imprese.

L'assessore Comunale Eleonora Angheleddu

L’assessore Comunale Eleonora Angheleddu

La scelta del fabbricato spetterà una sola volta ai richiedenti  utilmente in graduatoria a partire dal primo classificato, fino ad esaurimento della medesima. Ciascun richiedente può essere concessionario di un solo fabbricato. Gli interessati dovranno essere regolarmente iscritti alla Camera di commercio; essere in possesso del titolo abilitativo previsto dalla legge in materia di disciplina delle attività commerciali od ottenerlo a seguito del collocamento nella graduatoria definitiva, prima della stipula del contratto; essere in regola con il pagamento dei tributi locali-  Secondo quanto disposto da un’apposita deliberazione della giunta comunale, è vietato concedere i box per installare distributori automatici di bibite/alcolici e sale da gioco, a tutela della vocazione culturale artigianale dell’area sottoposta a vincolo paesaggistico, ciò anche al fine di differenziare l’offerta, stante la presenza di altri rivenditori nell’area.

La domanda dovrà essere inviata entro il 17 agosto 2021 utilizzando la modulistica allegata al bando. Per informazioni su modalità, requisiti e criteri per la partecipazione e la formazione delle graduatorie, si può consultare il bando integrale pubblicato sul sito web istituzionale del Comune.

«Con questo provvedimento – afferma l’assessora alle Attività produttive Eleonora Angheleddu – perseguiamo molteplici finalità. Prima di tutto vogliamo incentivare l’apertura di nuove attività economiche concedendo i box al costo minimo consentito dalla legge, considerata la grave crisi che stiamo attraversando. Inoltre – continua Angheleddu – l’assegnazione dei box e l’avvio delle attività consentirà di attrarre i cittadini nel centro cittadino. Infine, aspetto non secondario, vogliamo rivitalizzare e ripopolare un’area della città troppo spesso teatro di atti vandalici».

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta