Orgosolo. Arrestati due fratelli per detenzione di marijuana dichiarata “legale” ma che legale non era

Nuovo

Orgosolo. Arrestati due fratelli per detenzione di marijuana dichiarata “legale” ma che legale non era

venerdì 18 Giugno 2021 - 19:33
Orgosolo. Arrestati due fratelli per detenzione di marijuana dichiarata “legale” ma che legale non era

Orgosolo. Controlli dei Carabinieri (foto S.Novellu)

Due fratelli di Orgosolo, rispettivamente di 30 e 35 anni, sono stati arrestati questa mattina dai Carabinieri del Reparto Operativo-Nucleo Investigativo e della Compagnia di Nuoro, in esecuzione del provvedimento dal Tribunale di Sassari di ripristino della custodia cautelare in carcere per il primo e degli arresti domiciliari per secondo, emesso lo scorso 15 di marzo.

A tal proposito, i legali dei due fratelli avevano opposto ricorso in Cassazione che nel pomeriggio di ieri è stato rigettato.

I fatti riguardano l’operazione svolta dai Carabinieri lo scorso 18 febbraio quando, al termine di alcune perquisizioni avevano arrestato nella flagranza di reato i due fratelli ai quali erano stati rinvenuti e sequestrati ingenti quantitativi di marijuana ben occultata, dichiarata legale, ma che a seguito degli accertamenti del RIS di Cagliari, svolti nelle settimane successive, hanno accertato valori di THC abbondantemente superiori alla soglia di Legge.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta