Nuoro. Una raccolta di firme per scongiurare che Casa Satta diventi un info-point turistico

Nuovo

Nuoro. Una raccolta di firme per scongiurare che Casa Satta diventi un info-point turistico

giovedì 17 Giugno 2021 - 18:33
Nuoro. Una raccolta di firme per scongiurare che Casa Satta diventi un info-point turistico

Nuoro. la casa natale di Sebastiano Satta (foto S.Novellu)

“Il Comune di Nuoro ha deciso di collocare un info-point turistico all’interno della Casa natale del celebre poeta Sebastiano Satta (APPROFONDISCI), molto amato dai nuoresi. In maniera trasversale ci schieriamo contro questo inutile e sciatto progetto”. Così i promotori della raccolta di firme su Change.org nello spiegare le ragioni dell’iniziativa

“Si tratta invece di rilanciare l’iconica piazza dentro un progetto coordinato che tenga conto di tutte le bellezze di Nuoro. È necessario un ‘progetto bellezza’ che contempli percorsi culturali, identitari, turistici ed enogastronomici; un progetto moderno e circolare che includa i luoghi dell’anima, i monumenti storici, le case illustri e le tracce di un fervido periodo culturale (Grazia Deledda, Francesco Ciusa, Sebastiano e Salvatore Satta, Giovanni Antonio Sulas e tanti altri alfieri di una Grande Nuoro) che oggi, complici decenni di classi dirigenti locali miopi, non esiste più.”

“Per noi, l’ufficio turistico può essere collocato in uno dei tanti spazi inutilizzati. La Casa Satta vale per quello che è: un luogo di notevole importanza storico-letteraria che merita di essere riscoperto, conosciuto e utilizzato per scopi più adatti. L’eventuale scelta di cambiare la destinazione d’uso della casa Satta è l’ennesima testimonianza della mancanza di idee, programmazione e progetti per la città di Nuoro“.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta