Covid. In Sardegna salta la zona verde UE: forse per il focolaio di Aritzo

Nuovo

Covid. In Sardegna salta la zona verde UE: forse per il focolaio di Aritzo

giovedì 10 Giugno 2021 - 20:14
Covid. In Sardegna salta la zona verde UE: forse per il focolaio di Aritzo

Nuoro. Il corso Garibaldi durante la zona arancione (foto S.Novellu)

La Sardegna non entra a far parte, almeno per il momento, della zona verde europea. È quanto si evince dai dati caricati sulla piattaforma online del centro Ue per la prevenzione e il controllo delle malattie.

Il responso era atteso per oggi. Per far parte della green zone è necessario avere meno di 25 contagi al giorno per 100mila abitanti per 14 giorni consecutivi. Ma la Sardegna ha registrato nell’arco di due settimane un numero di casi pari a 27 al giorno. Insomma, l’obiettivo è stato mancato per meno di cinquanta casi.

A far sfumare questa possibilità per l’Isola potrebbe aver inciso il recente focolaio di Aritzo (di cui di fatto non si è avuto riscontro nei dati comunicati quotidianamente dall’Unità di crisi regionale) e un numero di tamponi forse non sufficiente rispetto alla quantità richiesta di 2500 giornalieri.

L’unica regione italiana promossa zona verde europea resta dunque il Molise.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta