Nuoro. Indagini in assoluto riserbo sull’attentato incendiario all’ufficiale della Municipale

Sonia

Nuoro. Indagini in assoluto riserbo sull’attentato incendiario all’ufficiale della Municipale

martedì 08 Giugno 2021 - 10:38
Nuoro. Indagini in assoluto riserbo sull’attentato incendiario all’ufficiale della Municipale

Un'agente della Polizia Municipale

C’è assoluto riserbo da parte degli inquirenti sull’attentato incendiario nei confronti del capitano della Polizia Municipale Katia Zanda.

L’episodio risale a circa una settimana fa quando, intorno alle 23.00 del 26 maggio, gli incendiari sono riusciti a entrare all’interno del cortile dell’abitazione della vigilessa, a Preda Istrada, e a dare alle fiamme la sua Opel Corsa.

Da parte dei colleghi c’è profondo sgomento per un gesto intimidatorio, secondo loro da non sottovalutare poiché l’Ufficiale si occupa di settori molto delicati come quelli ambientale e urbanistico.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta