Oliena. la Minoranza chiede di intitolare una via al Carabiniere Giuseppe Congiu vittima della Moby Prince

Sonia

Oliena. la Minoranza chiede di intitolare una via al Carabiniere Giuseppe Congiu vittima della Moby Prince

martedì 20 Aprile 2021 - 10:29
Oliena. la Minoranza chiede di intitolare una via al Carabiniere Giuseppe Congiu vittima della Moby Prince

Il relitto della Moby Prince

Una via intitolata a Giuseppe Congiu, vittima della Moby Prince: è questo, in sintesi, il contenuto di una mozione presentata dai consiglieri di Minoranza, aderenti ai gruppi “Meglio Oliena” e “Azzurro”. Mattia Sanna, Valentino Carta e Giuseppina Sedda hanno depositato nei giorni scorsi la proposta all’indirizzo del sindaco Bastiano Congiu.

Intitolare una strada al giovane Carabiniere di Oliena, deceduto a soli ventitré anni in uno dei più gravi incidenti della storia della marina civile italiana, costato la vita a centoquaranta persone è quanto viene chiesto nel documento.

«La ricorrenza del trentennale dalla tragedia, celebrato lo scorso 10 aprile, rappresenta certamente una data importante per chiedere a gran voce giustizia e tenere vivo il ricordo di quanti hanno perso la vita in una catastrofe, rimasta ancora senza responsabili, con ancora troppe ombre e silenzi»-spiegano i firmatari. «Giuseppe Congiu -aggiungono i tre consiglieri-  viene ricordato da quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo come un ragazzo di grande valore, una persona buona, disponibile, socievole, contornata da tanti amici. La sua viva memoria merita, dunque, certamente un adeguato tributo». «Allo stesso modo, una vicenda così drammatica e dolorosa-concludono Sanna, Carta e Sedda-non può cadere nel dimenticatoio: è necessario chiedere a gran voce giustizia, tenendo viva l’attenzione e  facendo conoscere, soprattutto ai più giovani».

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta