Covid. Uno spuntino per la fine della stagione venatoria: nei guai 15 cacciatori

Nuovo

Covid. Uno spuntino per la fine della stagione venatoria: nei guai 15 cacciatori

Nuovo |
lunedì 15 Febbraio 2021 - 11:18
Covid. Uno spuntino per la fine della stagione venatoria: nei guai 15 cacciatori

I Carabinieri della locale Stazione hanno segnalato al prefetto per violazione delle normative per il contenimento della pandemia in corso, quindici cacciatori del luogo di età compresa fra i 25 e i 60 anni, facenti parte di una compagnia di caccia, si erano riuniti per uno spuntino all’interno di un ovile in località “Sa Serra”, per festeggiare la chiusura della stagione venatoria.

Il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte di ieri a San Nicolò Gerrei.

Giunti snella zona intorno alle ore 22.15, per effettuare alcuni controlli in una struttura comunale, possibile obbiettivo di incursioni di ladri, i Carabinieri hanno notato 8 macchine parcheggiate in prossimità di un casolare. A quel punto attirato l’attenzione dei cacciatori, suonando il clacson, finché qualcuno non si è affacciato. Giunti nell’ovile, la cena non era nemmeno cominciata, un maialetto continuava ad arrostire nel camino e nessuno indossava la mascherine protettiva.

Tra le violazioni contestate: violazione del coprifuoco, assenza di mascherine e assembramento. A tutti è stata elevata la solita sanzione da 400 euro con contestuale segnalazione alla Prefettura di Cagliari

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta