Controlli serrati sui luoghi di lavoro per sicurezza e norme anti Covid: denunce e sanzioni

Sonia

Controlli serrati sui luoghi di lavoro per sicurezza e norme anti Covid: denunce e sanzioni

Sonia |
venerdì 06 Novembre 2020 - 10:41
Controlli serrati sui luoghi di lavoro per sicurezza e norme anti Covid: denunce e sanzioni

Proseguono nel territorio i controlli serrati da parte del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Nuoro e del Comando Provinciale Carabinieri di Nuoro per verificare la corretta applicazione dei protocolli di sicurezza Covid-19 sui luoghi di lavoro.

Nella seconda metà di ottobre 2020, il risultato dell’attività ispettiva è stata questa.

Budoni:  Il titolare di un’impresa edile edile è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per non aver assicurato a ciascun lavoratore occupato una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

San Teodoro:  Un’altro impresario edile di nazionalità rumena è stato denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per non aver predisposto un’adeguata sicurezza  all’interno del cantiere e per non aver utilizzato, nei lavori in quota, ponteggi o idonee opere provvisionali atte ad eliminare i pericoli di caduta di persone e di cose dall’alto.   Inosservanza del protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contenimento della diffusione del Covid-19 nei luoghi di lavoro (trasmessa specifica segnalazione alla Prefettura per i provvedimenti di competenza) e omessa consegna al personale occupato in cantiere di apposita tessera di riconoscimento. Oltre alle denunce sono state elevate sanzioni per circa 5.000 euro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta