domenica 29 novembre 2020, Aggiornato alle 20:36
Home > IN BREVE > “Covid e Responsabilità d’impresa” Raffaele Guariniello via Web martedì alle 16.00

“Covid e Responsabilità d’impresa” Raffaele Guariniello via Web martedì alle 16.00

 

 Martedì prossimo 27 ottobre Confindustria ospita in una conferenza via web Raffaele Guariniello, già magistrato della Procura di Torino

 Responsabilità di impresa e nuovo rischio di contagio da Covid-19 sono i temi al centro della conferenza via web “Riorganizzarsi in sicurezza. Modelli, ruoli e responsabilità in azienda” in programma martedì prossimo 27 ottobre alle 16. Tra i relatori uno dei massimi esperti in Italia per quanto riguarda la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro, il già magistrato della Procura di Torino Raffaele Guariniello. L’iniziativa è promossa da Confindustria Sardegna Centrale in collaborazione con la Direzione nazionale dell’Inail Sardegna. Partecipano il presidente di Confindustria Nuoro-Ogliastra Giovanni Bitti, il direttore regionale dell’Inail Alfredo Nicifero, il presidente dell’Ance Sardegna Pierpaolo Tilocca e la segretaria regionale della UIL Francesca Ticca.

«La sicurezza e la salute sul lavoro sono una priorità per le aziende anche alla luce di quanto sta accadendo in queste settimane con il progressivo aumento dei contagi – sottolinea il presidente dell’Associazione degli Industriali nuorese Giovanni Bitti -. Non nascondiamo la forte preoccupazione delle imprese in questa situazione molto delicata. Nei mesi scorsi abbiamo sostenuto costi importanti per mettere in sicurezza l’azienda e adattarci ai protocolli anti-contagio. Oggi ci sembra di essere tornati indietro al punto di partenza. In questo ambito l’attività di sensibilizzazione è cruciale. Ed è per questo che come Confindustria e con la collaborazione dell’INAIL promuoviamo occasioni di informazione e confronto su temi che sono oggi importanti nella gestione dell’azienda, anche in un momento molto difficile come quello che stanno vivendo oggi le nostre imprese».

«Quella di martedì sarà un’opportunità per approfondire il tema della responsabilità dell’impresa anche rispetto al nuovo rischio da contagio legato alla diffusione del Covid-19 e ai nuovi focolai. Nel momento in cui il datore di lavoro adotta tutte le misure anti-contagio individuate dall’autorità pubblica non può esserci una responsabilità dell’azienda in caso di positività tra i dipendenti. Per chiarire una volta per tutte questi aspetti serve però un intervento legislativo capace di risolvere le incertezze», conclude Bitti.

Per partecipare all’evento occorre registrarsi tramite la Segreteria al numero 0784233314. I posti sono limitati.

 

 

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI