mercoledì 28 ottobre 2020, Aggiornato alle 11:26
Home > CRONACA REGIONALE > Migranti fuggono dal Cpa per compiere un furto: uno era positivo al Covid

Migranti fuggono dal Cpa per compiere un furto: uno era positivo al Covid

 

Sono scappati dal centro di accoglienza di Monastir,  nonostante uno di loro fosse positivo al Covid, e hanno messo a segno un furto all’interno dei grandi magazzini Conforama a San Sperate, non lontano dal Cpa. Due migranti di 18 e 20 anni sono stati denunciati dai Carabinieri per furto aggravato. Uno di loro è anche accusato di aver violato gli obblighi imposti dalla quarantena legata al coronavirus. Ieri pomeriggio i due sono fuggiti dal centro di accoglienza, hanno raggiunto il centro commerciale e rubato alcolici per 50 euro.

La vigilanza del centro commerciale ha chiamato il 112 e i carabinieri hanno bloccato i due migranti. Dai successivi accertamenti è emerso che uno dei migranti, il 20enne, era anche positivo al Coronavirus  ed è stato denunciato.

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI