martedì 11 agosto 2020, Aggiornato alle 19:54
Home > CRONACA REGIONALE > Ancora una giornata di distruzione per la Sardegna: 14 i roghi accesi da nord a sud

Ancora una giornata di distruzione per la Sardegna: 14 i roghi accesi da nord a sud

 

Orma la furia devastatrice dei piromani sembra fuori controllo: anche oggi 14 incendi, si segnalano 3 incendi che hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale:

Incendio in agro di Torpè, in località “Tanca Istaulu”, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Farcana. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Lula coadiuvata dal personale eliportato, da  una squadra di Forestas (Cantiere di Torpè) e da una squadra dei Vigili del Fuoco di Siniscola.  L’incendio ha percorso una superficie di circa 4000 mq di incolti e 2000 mq di Oliveto. Le operazioni di spegnimento, grazie al tempestivo arrivo delle squadre sul posto, si sono concluse alle ore 16.00.

Il tempestivo intervento di un elicottero della base del Corpo forestale di Anela ha consentito, nel primo pomeriggio, di limitare la superfice percorsa da un incendio in agro del comune di Bono  località “Su Bichiri Rju”. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dal Corpo forestale della Stazione di Bono coadiuvato dal personale eliportato e da una squadra della Compagnia barracellare di Bono.

Al momento, un elicottero proveniente dalla base del Corpo forestale di Villasalto, sta intervenendo per  spegnere un incendio sviluppatosi, alle ore 18:53, in agro del comune di Samatzai, località “Funtana santa Maria”. Le operazioni sono dirette dal Corpo forestale della Stazione di Dolianova coadiuvato dal personale eliportato e da due squadre di volontari Orsa S.Lucia (Monastir) e N.O.V.A. Orsa (San Sperate)

Lascia un commento

error: