martedì 14 luglio 2020, Aggiornato alle 11:16
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Tenta di disfarsi delle armi clandestine tra la vegetazione: 38enne arrestato

Tenta di disfarsi delle armi clandestine tra la vegetazione: 38enne arrestato

Le armi clandestine rinvenute dai Carabinieri
Le armi clandestine rinvenute dai Carabinieri

Un allevatore 38enne di Orani è stato arrestato sorpreso in flagranza di reato con armi clandestine

L’operazione è stata condotta da Carabinieri della Compagnia di Ottana, con il supporto dei militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna e delle loro unità cinofile.

Ad A.S. si contesta di aver tentato di nascondere all’interno del suo ovile in località “Nurdole” due fucili con matricola abrasa.

L’uomo è stato fermato dai Carabinieri mentre, durante i controlli, ha tentato di disfarsi tra la vegetazione di un fucile semiautomatico ed un fucile sovrapposto entrambi in cal.12, avvolti in più strati di teli di nylon. durante la perquisizione sono state rinvenute anche diverse munizioni a pallettoni del medesimo calibro, tutto in ottimo stato di conservazione.

L’uomo al temine delle operazioni di routine è stato recluso nel carcere di “Bade ‘e Carros” di Nuoro mentre nella giornata di ieri sono stati convalidati gli arresti.

Sulle Armi, che verranno inviate ai Carabinieri del R.I.S. di Cagliari, saranno effettuati accertamenti per cercare di risalire ai legittimi proprietari e verifiche balistiche per stabilire se sono state utilizzate per commettere ulteriori gravi reati.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!
× CLICCA PER CONTATTARCI