domenica 24 gennaio 2021, Aggiornato alle 15:33
Home > CRONACA > Coronavirus. Attesi per il week end i primi effetti della quarantena

Coronavirus. Attesi per il week end i primi effetti della quarantena

Conto alla rovescia in attesa di vedere i primi effetti del lockdown del 22 marzo scorso sull’andamento dell’epidemia di Covid-19 in Italia.

«Dopo la riduzione degli ospedalizzati, che ormai avviene da circa dieci giorni, ci aspettiamo di vedere un calo nei decessi», ha osservato il fisico Giorgio Sestili, fondatore e fra i curatori della pagina Facebook “Coronavirus-Dati e analisi scientifiche”

Dal 22 marzo sono ormai trascorsi 24 giorni, il tempo che in media trascorre dal momento dell’infezione fino al decesso, ed è per questo che i dati dei prossimi giorni potranno dire molto a proposito del funzionamento delle misure restrittive.

«In settimana, al massimo nel week end, si dovrebbero vedere questi effetti» ha osservato Sestili. Dovrebbe cioè ridursi il numero dei decessi, che sono ormai costanti da due-tre settimane e non accennano a diminuire.

Così come in alcune regioni da settimane la curva epidemica è orizzontale: «questo indica che non c’è una crescita esponenziale ma che non c’è nemmeno una decrescita».

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI