domenica 25 ottobre 2020, Aggiornato alle 12:21
Home > CRONACA REGIONALE > Il presidente dell’INPS: “Per i bonus da 600 euro non è un click day” – sito bloccato da questa notte

Il presidente dell’INPS: “Per i bonus da 600 euro non è un click day” – sito bloccato da questa notte

 

«Non vale l’ordine cronologico per  richiedere il bonus da 600 euro a patire da oggi primo aprile» le raccomandazione del presidente dell’Inps Pasquale Tridico fatte ieri non sono servite. Gli Italiani non hanno colto che non sarebbe stato un click day per il bonus di 600 euro per gli autonomi e per tutte le altre prestazioni previste dal decreto Cura Italia.

Il sito dell’INPS allo scoccare della mezzanotte era già bloccato mettendo in croce i consulenti di tutta Italia con una stima di cento domande al secondo.

Le parole di Tridico “sono state gettate al vento” indice del difficile momento che l’Italia sta vivendo anche dal punto di vista sociale e economico.

«Non ci sarà alcun ordine cronologico e le domande potranno essere inviate anche nei giorni successivi al primo aprile – dice – collegandosi al sito e cliccando sul banner dedicato».

Già attivate nei giorni scorsi anche diverse misure com il bonus babysitter e  Il congedo speciale covid  mentre  la procedura cig è attiva dalla scorsa settimana, e la deroga appena le regioni concluderanno gli accordi.

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI