giovedì 4 giugno 2020, Aggiornato alle 20:27
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > “Presunte irregolarità” nei conti pubblici: il 20 aprile Soddu davanti alla Corte dei conti

“Presunte irregolarità” nei conti pubblici: il 20 aprile Soddu davanti alla Corte dei conti

La seduta odierna del Consiglio Comunale (foto S.Meloni)
La seduta odierna del Consiglio Comunale (foto S.Meloni)

 

La comunicazione è stata data, oggi, in occasione del Consiglio comunale dallo stesso sindaco Andrea Soddu: il prossimo 2 marzo si presenterà davanti alla Corte dei conti per rispondere sulle “presunte irregolarità” nei conti del Comune.

La contestazione è stata mossa soprattuto sulla questione dei debiti fuori bilancio oltre che per il  ritardo della presentazione dei documenti contabili (per il quale il Comune come tanti altri della Sardegna è stato commissariato) e per i 31 milioni di euro concessi dalla Regione derivanti dagli espropri.

Controlli, comunque che tale organo dello Stato aveva avviato ben prima della questione dei debiti fuori bilancio: criticità rilevate  anche per altri altri aspetti di gestione. Sempre secondo indiscrezioni la Corte dei Conti parla di due bilanci uno “interno” e uno “pubblico”

Parrebbe che della relazione fatta dalla Corte dei Conti emerga che “in base all’articolo 148 -bis comma 3 e dell’articolo 6 comma 2 decreto legge numero 149/ 2011, articoli relativi al blocco di programmi d spesa insostenibili o privi di copertura” ci sarebbero delle gravi criticità da parte del Comune in esame”.

«Qualche consigliere dell’Opposizione che ha voluto avere dei chiarimenti – ha detto il Sindaco – è già stato sentito, ora è un atto dovuto sentire la Maggioranza».

Soddu per quanto riguarda i debiti fuori bilancio ha precisato che: «l’interpretazione fatta dal Comune sia letterale che logico sistematica non poteva che essere così, interpretazione supportata anche da validi giuristi che hanno redatto le memorie difensive del Comune di Nuoro».

Per quanto riguarda, invece, il ritardo della presentazione dei documenti contabili il sindaco Soddu lo ha legato alla cronica carenza del personale che a breve sarà colmata dal concorso pubblico che prevede l’assunzione di 20 amministrativi.

Il consigliere dell’Opposizione Peppe Montesu ha attaccato il sindaco evidenziando che sulla questione dei 31 milioni di euro è stato rivelato troppo tardi il fatto che il procedimento fosse già in atto. Soddu ha risposto che ha preferito agire sulla questione con prudenza.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!