domenica 29 marzo 2020, Aggiornato alle 6:10
Home > CRONACA REGIONALE > Corona virus. Uomo con broncopolmonite: scatta l’allarme a San Giovanni Suergiu

Corona virus. Uomo con broncopolmonite: scatta l’allarme a San Giovanni Suergiu

 

Pronto soccorso chiuso per alcune ore e una sfilata di carnevale annullata. È  quello che è accaduto oggi a Carbonia e San Giovanni Suergiu, nel Sulcis.

Nella tarda mattinata il 118 ha trasportato proprio da San Giovanni Suergiu un paziente con una broncopolmonite. L’arrivo del malato ha fatto scattare l’emergenza corona virus nonostante, a causa della mancanza di alcuni sintomi, non sia stato avviato il protocollo previsto dall’unità di crisi regionale e quindi non fosse un caso sospetto. In via precauzionale medici e personale sanitario hanno indossato mascherine e tute, mentre le ambulanze in arrivo venivano lasciate all’esterno in attesa della fine dell’emergenza. Il Pronto soccorso è rimasto chiuso il tempo necessario per una sanificazione, decisa sempre in via precauzionale. Il paziente è attualmente ricoverato al Sirai, non è stato trasferito in nessuna altra struttura, sono stati comunque prelevati i tamponi per le analisi

A San Giovanni Suergiu, paese in cui vive il paziente, per oggi era prevista la sfilata di carnevale, annullata dalla sindaca Elvira Usai.

Lascia un commento