giovedì 27 febbraio 2020, Aggiornato alle 17:47
Home > IN BREVE > Nuoro Capitale Italiana del Libro. Graziano Pintori: “L’ANPI darà il suo contributo”

Nuoro Capitale Italiana del Libro. Graziano Pintori: “L’ANPI darà il suo contributo”

Una panoramica di Nuoro (foto S.Novellu)
Una panoramica di Nuoro (foto S.Novellu)

 

Continuano gli apprezzamenti per il progetto che vedrebbe la città candidata a “Capitale Italiana del Libro”;  il presidente provinciale dell’ANPI Graziano Pintori ha infatti dichiarato: «L’Associazione vuole dare il proprio contributo alla candidatura di “Nuoro Capitale Italiana del Libro” aderendo all’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Nuoro. L’Anpi, con oltre trecentocinquanta iscritti, svolge un’intensa attività culturale per far conoscere la storia della Resistenza, conservare la memoria dei suoi protagonisti e, soprattutto, è impegnata sul fronte della difesa della Costituzione Italiana e della democrazia.

Un lavoro che l’Associazione svolge frequentemente nelle scuole di Nuoro e della Provincia e tra la cittadinanza, facendosi promotrice di conferenze mirate ai temi di cui sopra e presentando pubblicazioni di libri, riviste, mostre fotografiche ecc. Quindi, l’ANPI – ha spiegato Pintori – condivide con un certo entusiasmo l’iniziativa comunale, assumendosi il compito di mettere in campo tutte le sue energie intellettuali, mirate alla conoscenza e alla diffusione del libro e della lettura».

© Tutti i diritti riservati

 

Lascia un commento