Regione Sardegna. 700 mila euro per promuovere la musica sarda

Collaboratore Collaboratore

Regione Sardegna. 700 mila euro per promuovere la musica sarda

lunedì 16 Dicembre 2019 - 12:40
Regione Sardegna. 700 mila euro per promuovere la musica sarda

Il Palazzo del Consiglio della Regione Sardegna (foto S.Novellu)

La Giunta Regionale, su proposta dell’Assessore della Pubblica Istruzione e Beni Culturali, ha disposto uno stanziamento complessivo di 700 mila euro per sostenere le attività musicali istituzionali delle associazioni che si occupano di musica popolare.

L’Assessore Andrea Biancareddu ha citato la legge regionale che ne riconosce la funzione di promozione sociale, culturale e la sua diffusione nel territorio regionale, ricordando che essa prevede due linee di intervento per sostenere le associazioni che si occupano di attività musicali popolari.

La prima prevede che la Regione possa disciplinare “Interventi regionali per lo sviluppo delle attività musicali popolari istituzionali a favore delle associazioni e dei complessi musicali bandistici, dei gruppi strumentali di musica sarda, dei gruppi corali polifonici, dei gruppi folcloristici isolani, regolarmente costituiti, senza fine di lucro ed operanti in modo continuativo da almeno un anno”, mentre gli interventi della seconda linea disciplinano gli interventi a sostegno dell’attività corsuale di preparazione musicale.

Per promuovere e sostenere queste attività, sono assegnati contributi con percentuale non superiore al 70% delle spese ammissibili sostenute per lo svolgimento delle attività musicali istituzionali.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta