mercoledì 13 novembre 2019, Aggiornato alle 11:31
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Scappano sui tetti dopo aver tentato il colpo in una casa: tre minorenni in manette

Scappano sui tetti dopo aver tentato il colpo in una casa: tre minorenni in manette

Un arresto dei Carabinieri

 

Tre ragazzi, dopo essersi introdotti all’interno dell’appartamento di un’anziana donna e aver rovistato nelle varie stanze in cerca di oggetti o contanti da rubare, accortisi dellarrivo dei Carabinieri, hanno cercato di sottrarsi all’arresto nascondendosi sul tetto del complesso condominiale.

A dare l’allarme la donna, una 96enne, proprietaria dell’appartamento, sito in via Vittorio Emanuele a Tertenia, avvisata di quanto stava accadendo dai vicini di casa.

Prontamente bloccati dai Carabinieri, i tre, due quindicenni e un sedicenne, sono stati condotti presso la Stazione Carabinieri e sottoposti ad accompagnamento a seguito di flagranza.

Condotti presso le proprie residenze e affidati ai genitori con l’obbligo di tenerli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria minorile, dovranno rispondere di tentato furto aggravato in concorso.

I Carabinieri stanno eseguendo ulteriori accertamenti per verificare l’eventuale responsabilità dei giovani in analoghi episodi verificatisi durante il periodo estivo in località “Sarrala” di quel centro.

Lascia un commento