venerdì 6 dicembre 2019, Aggiornato alle 15:51
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Il papà lo “dimentica” in auto e va al lavoro: bimbo di due anni muore per il caldo soffocante

Il papà lo “dimentica” in auto e va al lavoro: bimbo di due anni muore per il caldo soffocante

bimbo, auto, seggiolino
bimbo, auto, seggiolino

 

Un bimbo di due anni è morto stamattina dopo essere stato per oltre cinque ore nell’auto del padre che si era dimenticato di lasciarlo all’asilo. L’uomo, 43 anni, è un dipendente amministrativo dell’università.

La madre dopo essere andata a prendere il figlio all’asilo ha dato l’allarme. Precipitatosi all’auto, il padre ha trovato il piccolo esanime e ha comunque tentato di portarlo al Policlinico dove i medici non hanno potuto fare altro che constatarne la morte.

Il fatto è accaduto oggi a Catania.

L’uomo è indagato, come atto dovuto, dalla Procura di Catania per omicidio colposo. La morte del bimbo sarebbe stata causata dal caldo soffocante all’interno della vettura, parcheggiata per oltre cinque ore sotto il sole cocente. Questa mattina la temperatura a Catania ha raggiunto i 35 gradi, mentre nel pomeriggio ha cominciato a piovere.

 

Lascia un commento