lunedì 14 ottobre 2019, Aggiornato alle 11:36
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Distrussero Torino dopo lo sgombero di un centro sociale: misure cautelari agli anarchici anche in Sardegna

Distrussero Torino dopo lo sgombero di un centro sociale: misure cautelari agli anarchici anche in Sardegna

 

Raffica di misure cautelari nei confronti degli anarchici che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, misero a ferro e fuoco la città.

I provvedimenti della Polizia in Piemonte, Lombardia e Sardegna, nell’ambito di un’indagine della Digos di Torino.

I reati contestati sono, a vario titolo, lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e imbrattamento. La manifestazione, organizzata in seguito allo sgombero dello storico centro sociale ‘Asilo’, parteciparono militanti anarchici proveniente da tutta Italia.

Per quanto riguarda la Sardegna, l’indagato è di Sassari e se ne sta occupando la relativa Procura.

Lascia un commento