mercoledì 16 ottobre 2019, Aggiornato alle 23:09
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Due giovani turiste si perdono sul sentiero per Cala Luna: recuperate due ore dopo dai Vigili del fuoco

Due giovani turiste si perdono sul sentiero per Cala Luna: recuperate due ore dopo dai Vigili del fuoco

Il recupero delle due turiste disperse a Cala Luna.jpg
Il recupero delle due turiste disperse a Cala Luna.jpg

Ogni volta che telefoniamo a un qualsiasi numero d’emergenza, Vigili del fuoco, Carabinieri, Polizia, 118, una delle prime informazioni che chiede l’operatore è da dove si sta chiamando. Questo perché è essenziale sapere dove inviare i soccorsi. Quando ci troviamo in città è facile fornire indicazioni esatte: via, numero civico, piano, interno, ecc. ma quando ci troviamo in montagna, nel bosco, o anche in mare aperto non è così semplice fornire le esatte indicazioni dove localizzarci.

Se abbiamo con noi uno smartphone con una copertura internet è abbastanza facile inviare la propria posizione con una delle applicazioni tipo whatsapp, telegram o altro. Ma spesso ci troviamo nelle zone dove non è presente questo servizio.

Se abbiamo bisogno di aiuto quindi, basta fare il numero di soccorso 115 dei Vigili del fuoco, un operatore vi farà assistenza su come interrogare il vostro telefono per risalire all’esatta posizione anche in assenza di rete dati. Contestualmente verranno attivate tutte le risorse (elicottero, cinofili, droni, servizio sanitario, forze dell’ordine ecc.), necessarie a garantire la massima efficacia del soccorso.

Dall’inizio del 2019, sono oltre cinquanta gli interventi di soccorso per ricerca persona effettuati dalle squadre dei vigili del fuoco di Nuoro.

L’ultimo intervento in ordine di tempo, è stato concluso ieri sera alle 21:30 e ha consentito il recupero e la conduzione in luogo sicuro di due turiste di nazionalità spagnola di 24 e 25 anni. Le ragazze dopo essersi rese conto di essersi smarrite nel sentiero per Cala Luna, nel territorio di Dorgali, alle ore 18:12 hanno lanciato l’allarme riuscendo a localizzare la loro posizione nel telefono e a trasmettere i dati alla Sala operativa dei vigili del fuoco di Nuoro.

Immediatamente una squadra di ricerca e soccorso è partita alla volta di Cala Gonone e dopo quasi due ore di marcia gli uomini del 115 hanno raggiunto le turiste disperse riconducendole verso Cala Luna. Sul posto le attendeva un’imbarcazione dei Vigili che, recuperata la squadra e le due disperse, ha raggiunto il porto di Cala Gonone alle 21:30.

La particolarità dello scenario offerto dal territorio nuorese, sarà interessato, nelle settimane prossime, da un’esercitazione nazionale dei Vigili del fuoco esperti in procedure di topografia applicata al soccorso (TAS). L’occasione permetterà di mettere a punto e aggiornare le Procedure operative di ricerca persona e di fornire un test sul campo sulle attrezzature e tecnologie disponibili di recente assegnazione.

Lascia un commento