martedì 15 ottobre 2019, Aggiornato alle 12:52
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Tentato colpo al portavalori. Il furgone, assaltato da almeno 7 banditi, era diretto in banca

Tentato colpo al portavalori. Il furgone, assaltato da almeno 7 banditi, era diretto in banca

La scena dell'assalto al portavalori
La scena dell'assalto al portavalori

 

Era composto da almeno sette uomini, tutti mascherati e armati di fucili a pallettoni, il commando che intorno a mezzogiorno ha tentato l’assalto a un portavalori della Vigilpol sulla provinciale 38, nel comune di Dorgali (APPROFONDISCI).

Lo hanno raccontato gli autisti del blindato agli investigatori della questura di Nuoro. La rapina è fallita grazie alla prontezza della guardia giurata che guidava il furgone, a bordo del quale c’erano altri due colleghi, che è riuscita ad evitare il blocco stradale predisposto dai banditi per arrestare il portavalori, diretto verso alcuni istituti di credito di Dorgali, Cala Gonone e Loculi.

La Polizia scientifica sul luogo dell'assalto

La Polizia scientifica sul luogo dell’assalto

Durante la corsa dalla provinciale fino la statale 131 DCN, il blindato, oltre alla pattuglia della Stradale che lo ha poi scortato sino alla Questura di Nuoro, ha incrociato anche un’auto dei Carabinieri della squadriglia di Iloghe, caserma a pochi passi dal luogo dell’assalto.

Il furgone è stato anche centrato da alcuni colpi di arma da fuoco esplosi dai malviventi quando il mezzo è riuscito ad evitare il blocco stradale predisposto con una ruspa e un fuoristrada. I proiettili hanno colpito il blindato nella parte anteriore e sul parabrezza.

I rastrellamenti in tutta la zona continuano al fine di individuare la Nissan Pajero utilizzata dai malviventi per la fuga.

Lascia un commento