domenica 29 marzo 2020, Aggiornato alle 6:10
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Dorgali e Cala Gonone: una raccolta fondi per il peschereccio andato a fuoco

Dorgali e Cala Gonone: una raccolta fondi per il peschereccio andato a fuoco

Il peschereccio andato a fuoco

Una raccolta fondi per sostenere la famiglia Pinna che il 9 agosto scorso ha perso il peschereccio a largo del golfo del Pevero. L’imbarcazione era partita da Cala Gonone e fortunatamente l’equipaggio composto da 5 persone, una volta gettati in mare per sfuggire alle fiamme, sono state tutte salvate: meno fortuna ha avuto l’imbarcazione per un valore di circa 700mila euro e specialmente era uno strumento di lavoro per chi in un istante ha perso tutto.

La raccolta fondi (ovviamente quello che si potrà raggiungere specificano gli organizzatori) vuole dare un supporto economico e morale per una famiglia che ha sempre aiutato gli altri.

Il tam tam di solidarietà è iniziato attraverso un post pubblicato su facebook che ha avuto oltre 3mila visualizzazioni. La raccolta fondi è stata organizzata ha  avuto il supporto sia della squadra di calcio di sia della parrocchia di Cala Gonone.

Per chi vuole contribuire può utilizzare i seguenti iban entro il 25 settembre (donazioni a Don Puggioni Pietro Maria Iban it73x3608105138214697014708 Casuale /donazione . Oppure 5333171089879064 carta ricaricabile Cod fisc pggprm40e29g147x

Lascia un commento