sabato 4 luglio 2020, Aggiornato alle 18:43
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Impiccano due cani ritenuti responsabili dell’uccisione di un agnello: denunciati i due carnefici

Impiccano due cani ritenuti responsabili dell’uccisione di un agnello: denunciati i due carnefici

 

A fare la macabra scoperta è stato il proprietario che si è recato presso un terreno di sua proprietà per accudire i suoi due meticci (a prevalenza di razza pastore tedesco) trovandosi di fronte ad uno scenario a dir poco raccapricciante: i due poveri cani, femmine di appena un anno, erano stati impiccati alla recinzione del terreno con una corda di nylon.

Il fatto è accaduto nelle campagne di Budoni.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e il personale veterinario della ASL di Olbia che hanno potuto solo constatarne la morte e stabilire che la causa era proprio l’asfissia.

Le indagini, nel giro di poche ore, hanno consentito  di identificare dei responsabili e di stabilire il movente del vile gesto.

Si tratta di un 31enne e di un 35enne i quali, ritenendo che uno dei due cani avesse azzannato un agnello di loro proprietà, per vendicarsi, hanno impiccati i poveri cani.

© Tutti i diritti riervati

Lascia un commento

error: Content is protected !!