mercoledì 28 ottobre 2020, Aggiornato alle 11:26
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro. Un arresto per evasione e una denuncia per commercio abusivo e violazioni varie

Nuoro. Un arresto per evasione e una denuncia per commercio abusivo e violazioni varie

Una volante della Polizia davanti alla Questura di Nuoro (f. S.Novellu)

Una persona è stata arrestata per evasione e un’altra denunciata per inosservanza della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio.

Oggi, 6 luglio. gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Tortolì hanno arrestato Sandro Demurtas, nato a  Arzana nel 1970, pluripregiudicato condannato alla pena dell’ergastolo per omicidio doloso e altri gravi reati commessi in un contesto di criminalità organizzata in Ogliastra, in quanto sorpreso fuori dalla propria abitazione in violazione delle prescrizioni inerenti il regime della semilibertà.

Demurtas, su disposizione della Procura della Repubblica, è stato condotto alla casa circondariale di Badu e’ Carros a Nuoro, dove è state ripristinata la detenzione in carcere in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida.

A Nuoro, invece, nel pomeriggio, gli agenti delle Volanti hanno identificato Gionatan Fucci, nato a Napoli, ma residente in provincia di Oristano, 28 anni, con precedenti per reati contro il patrimonio, il quale si aggirava a piedi per le vie della città. Insospettiti dall’atteggiamento dell’individuo, gli uomini delle Volanti hanno accertato che il giovane si trovava a Nuoro quale venditore ambulante abusivo di capi di abbigliamento e in violazione del provvedimento di via obbligatorio che intimava di non tornare a Nuoro per la durata di tre anni in quanto già ritenuto soggetto socialmente pericoloso.

L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la violazione di una misura di prevenzione personale prevista dal testo unico antimafia e al sequestro amministrativo della merce con sanzione amministrativa di € 5000.  

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI