domenica 25 agosto 2019, Aggiornato alle 16:01
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro. Chiesa Sacro Cuore: “a Lezione di dolci a lezione di vita”

Nuoro. Chiesa Sacro Cuore: “a Lezione di dolci a lezione di vita”

L'Oasi: laboratorio per bambini di preparazione dei dolci
Laboratorio per bambini di preparazione dei dolci al Sacro Cuore

 

«Impastare uova, farina e zucchero  per la soddisfazione di fare dolci e come nella vita ovvero raggiungere un obiettivo».

Con questo spirito Antonio Pintori pasticcere e titolare dell‘Oasi Deliziosa, ogni anno dedica gratuitamente in estate una giornata ai ragazzi dai 6 ai 10 anni che frequentano l’oratorio del Sacro Cuore, per insegnare a loro non solo come si fanno i dolci ma come è importante essere tenaci per arrivare al risultato

Laboratorio per bambini di preparazione dei dolci al Sacro Cuore

Laboratorio per bambini di preparazione dei dolci al Sacro Cuore

In una calda sera, nella sala dedicata a questi ragazzi, Antonio e la moglie scherzano e osservano come sta procedendo il lavoro.

L'Oasi: laboratorio per bambini di preparazione dei dolci

Laboratorio per bambini di preparazione dei dolci al Sacro Cuore

Tra mattarelli, farina e stampini ognuno si prodiga al meglio per fare la cheesecake la torta che Antonio ha scelto per questa occasione.

I piccoli allievi aiutati anche dai volontari e dalle volontarie che hanno deciso di dedicare il loro tempo alle attività dell’oratorio, seguono tutti i consigli e le linee guida che impartisce Antonio, pasticcere con un’esperienza trentennale e con una caratteristica rara di questi tempi: voler trasmettere qualcosa agli altri specialmente alle nuove generazioni.

L'Oasi: laboratorio per bambini di preparazione dei dolci

L’Oasi Deliziosa: torta eseguita da Antonio Pintori

Lui, di indole timida e modesta accenna un sorriso imbarazzato quando gli chiedi come ha iniziato: «avevo 17 anni e mi sono appassionato di questa attività»; senza nessuna tradizione familiare alle spalle, Antonio Pintori e uno “che si è fatto da se ” e oggi nel suo lavoro si destreggia in modo altamente professionale nel dolce, nel salato, nell’arte della frutta intagliata, nel catering e nelle cerimonie confrontandosi continuamente con maestri pasticceri altamente qualificati.

Nel frattempo i giovani hanno terminato la loro prova, il tempo di far riposare le cheesecake in frigorifero e poi la soddisfazione di mangiare qualcosa fatto con le proprie mani, un pò come nella vita quando raggiungi con tanti sacrifici una conquista.

Lascia un commento