domenica 21 luglio 2019, Aggiornato alle 18:02
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Paolo Manca. “Soddu ha abbandonato la sua Maggioranza”

Paolo Manca. “Soddu ha abbandonato la sua Maggioranza”

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
L'intervento di Paolo Manca nel carcere di Badu 'e Carros (foto S.Novellu)
L'intervento di Paolo Manca nel carcere di Badu 'e Carros (foto S.Novellu)

«Le ultime novità politiche – elettorali che hanno interessato la vita politica sarda non lasciano certamente indifferenti la città di Nuoro, diventata il vero epicentro con la candidatura del suo Sindaco alle prossime elezioni Europee». Lo afferma il consigliere comunale Paolo Manca della Città in Comune sulla partecipazione di Soddu alle Europee.

«Il fatto, se non fosse per la singolare situazione che ha visto impegnato l‘interessato nella politica comunale della città, sarebbe una delle tante vicende politiche sarde o nazionali ordinarie.

Purtroppo o per fortuna – dipende dai punti di vista – non è proprio così.

Non può essere così, se non altro perché, nelle elezioni comunali del 2015, l’alleanza che l’attuale Sindaco della città ha guidato a una larga vittoria popolare era stata costituita con un indirizzo politico fondato strutturalmente con la presenza di liste d’indirizzo civico».

Manca in Maggioranza non approva la decisione del Sindaco affermando che questa sua scelta è sbagliata in quanto: «si contrappone ai sentimenti di rispetto politico nei confronti dei consiglieri comunali che l’hanno sostenuto, degli equilibri politici derivati dall’esito del confronto elettorale, dei programmi politici ed elettorali elencati e proposti alla città. Una mancanza di lealtà, soprattutto, verso tutti i cittadini che hanno scelto l’attuale amministrazione della città».

«Resta però il dovere di precisare che la recente scelta politica ed elettorale del Sindaco non mi lascia indifferente, se non altro perché sconvolge interamente l’impianto politico sul quale si era formata l’alleanza che governa attualmente la città. Tutto questo mi porta a considerare che la mia condotta politica in Consiglio Comunale sarà ulteriormente rafforzata d’ora in poi e ancora di più dal convincimento di proseguire nella libertà di scegliere volta per volta di aderire a ogni provvedimento politico – amministrativo, distinguendo nelle mie scelte solamente quelli che abbiano come fondamento la difesa e la promozione dei supremi interessi dei cittadini nuoresi.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento