martedì 16 luglio 2019, Aggiornato alle 16:01
Home > APPUNTAMENTI > Dipinti di Ballero, Palazzi e Corriga da giovedì in “piazza” a Nuoro

Dipinti di Ballero, Palazzi e Corriga da giovedì in “piazza” a Nuoro

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Nuoro, uno scorcio del Corso Garibaldi (foto S.Novellu)
Nuoro, uno scorcio del Corso Garibaldi (foto S.Novellu)

Da giovedì 18 al giorno di Pasqua, Nuoro, vivrà un evento culturale di sicuro rilievo.

In piazza San Giovanni, già piazza Cavallotti e piazza Littorio, in una struttura da tempo in disuso e sapientemente restaurata per iniziativa di un professionista nuorese, l’avvocato Bastianino Poggiu, si terrà un evento culturale che intende restituire a questo luogo il ruolo centrale rivestito in altre epoche della storia cittadina.

Vivilapiazza…Legami, storia e cultura ” il nome scelto per quello che nelle intenzioni dei promotori dovrebbe essere solo il primo di una serie di eventi che con proposte nel settore della cultura e del tempo libero rappresenti una attrattiva sia per i nuoresi che per i visitatori.

Negli spazi che affacciano sul portico antistante la piazza, verranno esposte alcune importanti opere di famosi pittori sardi, tra cui Ballero, Palazzi e Corriga, provenienti da collezioni private, alcune delle quali esposte in pubblico per la prima volta.

L’iniziativa è patrocinata dalla delegazione di Nuoro del FAI, come spiega la capo delegazione Carla Pacchiano, il Fondo Ambiente Italiano ha nella sua mission la valorizzazione del bello e il recupero del patrimonio artististico, culturale e ambientale, e dunque plaude sia alla proposta culturale che al recupero di una porzione importante del patrimonio edilizio storico del capoluogo, che nel complesso resta tuttavia trascurato e in decadenza, come l’adiacente stabile che anticamente ha ospitato la casa comunale ed è stato testimone dei moti di Su Connottu guidati dalla quasi mitica Paskedda Zau.

Si inaugura  giovedì alle ore 18.

Lascia un commento