Nuoro- Ogliastra. La guerra ai falsi poveri: scattano sanzioni e denunce dai 3 ai 5mila euro

venerdì 24 maggio 2019, Aggiornato alle 14:23
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro- Ogliastra. La guerra ai falsi poveri: scattano sanzioni e denunce dai 3 ai 5mila euro

Nuoro- Ogliastra. La guerra ai falsi poveri: scattano sanzioni e denunce dai 3 ai 5mila euro

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
La Tenenza della Guardia di Finanza di Arbatax
La Tenenza della Guardia di Finanza di Arbatax

Godevano di un sostegno economico perché avevano dichiarato al fisco di essere in condizioni di estrema povertà e disagio. Non sono sfuggiti ai controlli della Tenenza della Guardia di Finanza di Arbatax, i quali, hanno individuato altri due casi di persone che beneficiavano di prestazioni sociali agevolate pur non avendone diritto.

L’esito dei controlli ha permesso di constatare la non corrispondenza tra quanto dichiarato con l’autocertificazione e quanto censito nelle banche dati.

Per uno dei due, che superava le soglie per il beneficio previste dalla legge, è scattata una sanzione di 3.000 euro, pari nel massimo al triplo del beneficio conseguito, con la previsione di dover restituire quanto indebitamente percepito al comune di appartenenza.

Nell’altro caso è scattata anche la denuncia all’Autorità Giudiziaria di una persona resasi responsabile del delitto di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato, avendo ricevuto benefici economici per un importo di circa 5.000 euro.

Lascia un commento