lunedì 24 febbraio 2020, Aggiornato alle 19:52
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Facebook nella bufera: dati personali ceduti a produttori di smartphone

Facebook nella bufera: dati personali ceduti a produttori di smartphone

 

Facebook ancora nel mirino sul fronte della violazione della privacy.

Secondo il New York Times, il social avrebbe stipulato accordi con almeno 60 produttori di smartphone, tablet e altri dispositivi mobili, permettendo loro di accedere ai dati personali di migliaia di utenti e dei loro ‘amici’ senza esplicito consenso.

Il colosso di Mark Zuckerberg negli ultimi dieci anni avrebbe siglato intese – fra gli altri – con Apple, Amazon, BlackBerry, Microsoft e Samsung.

Lascia un commento