Björk sceglie i Tenores di Bitti per il suo album “Utopia”

Sonia

Björk sceglie i Tenores di Bitti per il suo album “Utopia”

mercoledì 22 Novembre 2017 - 15:25
Björk sceglie i Tenores di Bitti per il suo album “Utopia”

I Tenores di Bitti

I Tenores di Bitti sempre più internazionali. La cantautrice islandese Björk inserisce le melodie del famoso coro nella sua ultima fatica, “Utopia”, in uscita il 24 novembre.

«Siamo stati contattati l’anno passato dal manager di Björk e abbiamo accettato con entusiasmo di far parte del nuovo album in uscita», spiega orgoglioso Pierluigi Giorno, componente dello storico coro del nuorese.

Dopo l’ok iniziale, i Tenores di Bitti hanno registrato il loro pezzo, un mix tra musica sacra e profana, in una chiesa sconsacrata, dove è stata girata anche una clip.

«Una cosa molto bella – aggiunge Giorno – nel video saremo accanto ad artisti che spaziano da un continente all’altro. Noi speriamo di far arrivare lontano le sonorità sarde e le nostre tradizioni».

In attesa dell’uscita del nuovo album Björk ha curato un mixtape, prodotto per il sito Mixmag, nel quale sono presenti gli ascolti che hanno influenzato la nascita del nuovo lavoro.

Björk

Björk

«Cari amanti della musica – ha detto l’artista islandese a Mixmag – ecco un piccolo regalo. Il mixtape è principalmente composto da flauti e musica ariosa, un bel modo per scoprire quello che ho ascoltato nell’ultimo anno».

In tracklist, insieme ai Tenores di Bitti, figurano brani di Steve Reich, Kelela, Kelly Lee Owens e tanti altri. Generi diversi, che si associano anche a registrazioni di uccelli islandesi.

I Tenores di Bitti, in trepida attesa per l’uscita di Utopia, sperano di poter partecipare anche al prossimo tour della cantante.

«Abbiamo dato carta bianca a Björk – conclude Giorno – se saremo chiamati a partecipare ai concerti non ci tireremo indietro. La speranza è che il nostro lavoro venga conosciuto in giro per il mondo».

Il coro dei Tenores di Bitti è formato da quattro componenti. Insieme a Pierluigi Giorno, ci sono Mario Pira, Pino Ruiu e Daniele Cossellu.

Sabrina Fara

© Tutti i diritti riservati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta