giovedì 9 luglio 2020, Aggiornato alle 12:07
Home > CRONACA REGIONALE > Scoperta maxi piantagione di marijuana del valore di oltre un milione di euro: in manette un 43enne di Orgosolo

Scoperta maxi piantagione di marijuana del valore di oltre un milione di euro: in manette un 43enne di Orgosolo

La maxi piantagione posta sotto sequestro
La maxi piantagione posta sotto sequestro

 

È stata scoperta dai Carabinieri durante un’operazione che ha visto coinvolti anche i militari e i colleghi dello squadrone eliportato dei Cacciatori di Sardegna una grossa piantagione di circa 2000 piante di canapa indiana che si trovava nascosta tra la fitta vegetazione sulle colline di Padru.

Dopo lunghi appostamenti notturni,  per ora, l’unico responsabile è stato individuato in Pietrino Dettori, 43 anni di Orgosolo che adesso dovrà rispondere di coltivazione illecita di stupefacenti.

L’uomo aveva in gestione un territorio di 5mila metri quadrati, dotato di chilometri di tubi per l’impianto di irrigazione, di centinaia di raccordi professionali, un pozzo con pompa sommersa e una cisterna di grandi dimensioni: tutte cose necessarie per garantire un “buon raccolto”.

Si stima che la vendita della marijuana se immessa nel mercato, avrebbe potuto fruttare circa 1milione di euro. Secondo quanto emerso Dettori aveva anche predisposto una rete di trappole in modo da capire se qualcuno fosse passato qualcuno che puntualmente controllava durante le sue ronde saltuarie.

In caserma Dettori non ha collaborato con i Carabinieri, che stanno lavorando per verificare se ci siano altri componenti della banda.

© Tutti i i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!