martedì 19 gennaio 2021, Aggiornato alle 9:17
Home > BARONIA > Adesca una bambina con la scusa del cane e si fa toccare nelle parti intime: 47enne nei guai

Adesca una bambina con la scusa del cane e si fa toccare nelle parti intime: 47enne nei guai

Per l’uomo sono scattati gli arresti domiciliari

Violenza sessuale e adescamento di una bambina di dieci .

Sono i reati contestati a un 47enne dai Carabinieri di Siniscola coordinati dal tenente  Andrea Leacch che hanno fatto scattare  nella giornata di ieri per l’uomo gli arresti domiciliari dopo la denuncia dei parenti.

I fatti risalgono alla mattina di sabato scorso: una telefonata al 112 da parte di un cittadino di  aveva avvertito che una bambina era stata adescata da un uomo ed era tornata in lacrime dalla mamma.

La pattuglia dei Carabinieri acquisite le prime informazioni da parte della mamma e della bambina si è messa alla ricerca del presunto molestatore; poco dopo lo hanno rintracciato nel centro del paese e lo hanno accompagnato in caserma per gli accertamenti.

Dal racconto è emerso che l’uomo, in piazza Santo Stefano, con la scusa di far giocare la bambina con il suo cane che teneva al guinzaglio, avrebbe adescato la  piccola afferrandole poi la mano e costringerla a toccarlo.

Fortunatamente la bimba è riuscita a scappare e correre dalla sua mamma, che era poco distante, e raccontarle tutto l’accaduto.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI