martedì 26 gennaio 2021, Aggiornato alle 19:12
Home > CRONACA > Luigi Crisponi: “Tutto tace sull’avvio dei lavori per la scuola forestale a Nuoro”

Luigi Crisponi: “Tutto tace sull’avvio dei lavori per la scuola forestale a Nuoro”

Luigi Crisponi

Area e edifici in totale stato di abbandono

«Un assordante silenzio accompagna l’attuazione del cantiere relativo alla realizzazione  della Scuola forestale a Nuoro. Nonostante l’impressionante mole di atti burocratici e amministrativi che si trascinano fra uffici e palazzi della Regione fin dal lontano 2009, la spelacchiata area del ex compendio di Su Pinu a Nuoro è sempre piu’ spettrale. Infatti nonostante le rassicurazioni confortate dai documenti contabili della finanziaria regionale approvata nello scorso Maggio l’ex vivaio forestale di Su Pinu continua ad essere un recinto abbandonato e per paradosso, considerato il suo futuro utilizzo, un pericoloso innesco fitto di arbusti secchi e stoppie alla mercè dei malintenzionati».

Con una interrogazione presentata al Presidente della Regione Pigliaru e all’assessore della Difesa dell’Ambiente Spano, il consigliere regionale Luigi Crisponi chiede quale sia l’esatto stato di attuazione del cantiere propedeutico alla realizzazione della tanto attesa Scuola Forestale.

«Pare incomprensibile che l’area e gli edifici interessati ai lavori si presentino in totale stato di abbandono, con la mai cessata preoccupazione che far calare il silenzio su una cosi’ importante iniziativa possa essere foriera di maldestri tentativi di boicotaggio per la definitiva realizzazione degli interventi o per il  trasferimento in altri territori tanto richiesto da diversi agguerriti Consiglieri regionali del centrosinistra. conclude il consigliere- Pertanto ritenendo improcrastinabile l’avvio delle attivita’ di realizzazione  della  Scuola di formazione, aggiornamento e specializzazione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale invito la sonnacchiosa Giunta regionale a dare conto senza indugi dell’esistenza delle effettive disponibilità economiche e di un crono programma degli interventi».

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI