sabato 8 agosto 2020, Aggiornato alle 11:04
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Idea Motore: cronaca di una fine annunciata, la Nidec Sole conferma il trasferimento della produzione

Idea Motore: cronaca di una fine annunciata, la Nidec Sole conferma il trasferimento della produzione

Durante l’incontro si è aperto un piccolo spiraglio con l’ingresso di un terzo soggetto

Il segretario provinciale della Fiom Cgil Maddalena Casula ha parlato della vertenza “Idea Motore” a margine dell’incontro con l’assessore all’industria Maria Grazia Piras dove è stato confermato il trasferimento della produzione in Romania.

«L’assessore Piras ci ha informato che Nidec Sole non prevede nuovi investimenti in Italia per una questione di costi per cui è sua intenzione spostare le produzioni in Romania. Questo nonostante l’ottimo lavoro fatto dall’assessore e dal suo staff per mettere in campo un piano d’azione che per motivi di gap di competitività tra i due paesi non è stato accettato.

Nonostante la delusione – afferma Casula – per i lavoratori si apre un nuovo spiraglio con l’ingresso di un terzo soggetto che è entrato in gioco con delle proposte che l’assessorato valuterà interloquendo con lui e con la Nidec Sole.

Nel tavolo di lavoro è emersa la volontà di tutti, assessorato e sindacati, di provare tutte le soluzioni per risolvere la vertenza con un attenzione particolare alla tutela dei lavoratori.

Salvare questa realtà produttiva – conclude il segretario provinciale della Fiom Cgil – sarebbe un segnale positivo che darebbe speranza al territorio e ai lavoratori che aspettano fuori dai cancelli sperando di sentire di nuovo il rumore delle macchine in funzione».

Antonio Cadoni

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!