mercoledì 5 agosto 2020, Aggiornato alle 15:35
Home > CRONACA REGIONALE > Bono. Intimidazione: cavallo anglo arabo sardo trucidato con una fucilata alla testa

Bono. Intimidazione: cavallo anglo arabo sardo trucidato con una fucilata alla testa

Un cavallo morto di morte violenta

Il proprietario dell’animale è un manovale dei 25 anni

«Non so spiegare il perché». Questa la prima reazione del proprietario.

Un avvertimento in piena regola. Un atto intimidatorio di cui la vittima, un manovale di Ozieri di 25 anni, proprietario del cavallo di razza anglo-araba ucciso barbaramente nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, non sa spiegare le motivazioni.

Ignoti sono entrati di notte nell’ovile di Sa Tanca, nelle campagne tra Bono e Bottidda, e hanno freddato l’animale con una fucilata alla testa.

A fare la macabra scoperta è stato lo stesso proprietario, che dopo un paio di giorni ha deciso di denunciare l’accaduto ai Carabinieri della compagnia di Bono, che stanno ora indagando per individuare gli autori del gesto e per capirne le motivazioni.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!