mercoledì 30 settembre 2020, Aggiornato alle 20:34
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Orgosolo. Arrestato l'assassino di Filindeu, ucciso a coltellate nella notte

Orgosolo. Arrestato l'assassino di Filindeu, ucciso a coltellate nella notte

Panoramica di Orgosolo (© foto S. Novellu)
Una panoramica di Orgosolo (© foto S. Novellu)
Panoramica di Orgosolo (© foto S. Novellu)

Una panoramica di Orgosolo (© foto S. Novellu)

Si tratta di un cinquantenne amico e parente della vittima

È stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Badu ‘e Carros a Nuoro, l’allevatore di Orgosolo, fermato questa mattina per l’assassinio di Angelo Filindeu, disoccupato di 45 anni.

Si tratta di Antonio Devaddis, allevatore cinquantenne, che ora si trova accusato di omicidio doloso aggravato e sulla cui colpevolezza non ci sarebbero più dubbi.

Secondo una prima ricostruzione degli agenti del commissariato di Orgosolo, guidati dal commissario Giampiero Putzu, Filindeu (amico e lontano parente dell’aggressore) al momento del delitto, compiuto poco prima delle tre di questa notte, si trovava nella casa di Devaddis, in via Ungaretti, per uno spuntino.

Fra i due, probabilmente dopo un’abbondante bevuta assieme è scoppiata una lite ed a questo punto Devaddis, afferrato un coltello, ha sferrato due fendenti all’addome dell’amico che è morto poco dopo.

Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile di Nuoro, coordinate dal sostituto procuratore Laura Taddei, giunta sul posto assieme agli agenti della Polizia Scientifica che effettuano i rilievi.

A Orgosolo è arrivato anche il medico legale, Vindice Mingioni, per un primo esame esterno sul cadavere.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI