Anche a Nuoro "50 sfumature di grigio" sbanca il botteghino!

Sonia

Anche a Nuoro "50 sfumature di grigio" sbanca il botteghino!

martedì 17 Febbraio 2015 - 13:30
La locandina di

La locandina di “50 sfumature di grigio”

“Tutte hanno creato un’immagine diversa di “lui”… nelle fantasie, invece, la “lei” era ognuna di noi…”

Il fenomeno mondiale legato ai romanzi di E.L. James e l’uscita del film, avvenuta in Italia in mille sale, ha sbancato il botteghino anche a Nuoro. Negli USA e in Canada pare sia stato il film più visto nel giorno di San Valentino iltre che della storia del cinema, incassando in un week end 81,7 milioni di dollari e la cifra raddoppia se si contano anche le sale europee.

Ma cosa si nasconde dietro tanto successo? Perché la trilogia della James ha fatto sognare milioni di donne?

Quando ho iniziato a leggere il primo libro ero un po’ perplessa e ho chiesto all’amica che me lo aveva dato in prestito se fosse tutto così anche il seguito…

«Così come», chiese lei? «Tutto sesso e situazioni in cui il dominatore seduce e gioca con la giovane e illibata Anastasia». Mi rispose di continuare a leggere e così feci.

“Anastasia Steele (interpretata da Dakota Johnson) è una studentessa in Letteratura inglese prossima alla laurea. Per sostituire un’amica colpita dall’influenza va ad intervistare Christian Grey, (interpretato da Jamie Dornan) giovane e ricco amministratore delegato della Grey Enterprises Holdings Inc. e subito lo scambio di sguardi tra i due scatena un turbinio di emozioni. Christian mette però in breve tempo le cose in chiaro: la sua è una personalità dominante e il rapporto dovrà sottostare a precisi patti. Anastasia deve accettare di essere oggetto di atti di sadismo”.

Poi ho letto 50 sfumature di nero e infine il terzo, 50 sfumature di rosso, centinaia di pagine divorate in pochi giorni.

Non mi interessano i giudizi intellettual-chic e neanche quelli bacchettoni e moralisti, i libri sono bellissimi! Non temo smentita se dico che ci siamo tutte innamorate del protagonista, il miliardario, misterioso, introverso Christian Grey, e tutte abbiamo sognato di essere Anastasia: coccolate, viziate e anche, perché no? sculacciate dal Christian che ognuna di noi ha creato nella sua mente.

Parlando con le amiche, tutte avevano un Christian diverso in testa: chi lo vedeva biondo e con gli occhi verdi; chi un bel moro con penetranti occhi neri; chi lo vedeva palestrato e chi no… tutte avevamo un’idea diversa del “lui” ma nessuna immaginava lei, perché evidentemente nelle fantasie la “lei” era ognuna di noi.

Se si superano le pagine nelle quali il sesso sado-maso e quant’altro possiamo immaginare, la fanno da padroni con dovizia di particolari anatomici, seguiremo una storia d’amore “sui generis” bellissima. C’è attesa e suspence, per una serie di avventure che si troveranno ad affrontare i nostri protagonisti, c’è l’amore fantastico e romantico.

La scrittura della James è chiara e scorrevole e non fai in tempo a inserire il segnalibro che stai già riprendendo in mano il romanzo. Leggi mentre prepari il sugo, mentre vai in bagno o parli al telefono. Non stacchi lo sguardo neanche quando sei costretta a poggiarlo da qualche parte e cerchi di sbrigare le faccende in fretta o di tornare dal lavoro, per vedere cosa succede e  come andrà a finire.

Il finale ci è piaciuto, i misteri si sono svelati, il “nostro” Christian ha risolto i suoi problemi e finalmente è libero di amare pienamente la sua adorata Anastasia.

Non ho ancora visto il film, le critiche non sono positive e chi lo ha visto n’è rimasto deluso. Credo sia normale, di solito i film tratti da grandi libri di successo non riescono a rendere quanto la fantasia di ognuno dei lettori ha creato. Andrò comunque a vederlo certa che anche se Jamie Dornan non mi piace, non toglierà dalla mia fantasia l’immagine del “mio Christian”.

S. Chisu

© Tutti i diritti riservati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi