Strage di animali in una fattoria didattica

Sonia

Strage di animali in una fattoria didattica

sabato 31 Gennaio 2015 - 08:51
Strage di animali in una fattoria didattica

Alcuni degli animali della fattoria didattica

Alcuni degli animali della fattoria didattica

Alcuni animali della fattoria didattica

Il fatto in una struttura di recente apertura

Uccisi quasi tutti gli animali e rubate parte delle bestie accolte in una fattoria didattica.

«Aveva buoni proposti e un progetto ma con questo atto di vigliaccheria hanno cancellato il suo sogno».

Questo il commento di Franco Porcu, sindaco di Villamassargia, a quanto avvenuto nelle campagne del proprio paese, in località Arrari, in quella che doveva essere la fattoria didattica di Gabriele Secci.

«È stato un atto – spiega – che ha distrutto il ragazzo moralmente, cancellandogli le prospettive future. Proporrò ai cittadini di aiutarlo, porterò il suo caso in Consiglio comunale. È un ragazzo che abita da poco nel nostro territorio, ma che aveva scelto Villamassargia per stabilizzarsi e creare qualche cosa».

«Si sta vivendo un disagio generalizzato, ma bisogna capire – coclude il Sindaco – qual è la situazione degli altri e cosa succede con episodi di barbarie di questo genere. Sono gesti che non possono essere giustificati in alcun modo».

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta