Noragùgume: il paese si dissocia dall'atroce gesto!

Sonia

Noragùgume: il paese si dissocia dall'atroce gesto!

giovedì 23 Gennaio 2014 - 11:29
Noragùgume: il paese si dissocia dall'atroce gesto!

Un momento di una fiaccolata

Un momento di una fiaccolata

Un momento di una fiaccolata

Un corteo infinito per Umberto e  Bruno

Ragazzi e ragazze, amici e amiche di Umberto erano in prima fila. Il loro striscione recitava «No alla violenza Noragùgume vuole la pace».

Un messaggio chiaro: il paese si dissocia dall’atroce gesto!

Ieri sera alla fiaccolata in memoria dei due allevatori, padre e figlio, trucidati con quattro pallettoni all’alba di domenica scorsa c’era tutto il paese.

«Un evento straordinario per la nostra comunità» ha sottolineato il sindaco Michele Corda. Segno evidente che il paese non vuole ripiombare nell’incubo dell’odio e della violenza. Non utilizziamo volutamente il termine faida, un termina che fa paura e che le indagini al momento sembrano escludere

Commoventi e piene di significato le parole pronunciate dal parroco di Noragùgume, padre Andrea Rossi: «un inno alla vita che non può essere spezzato dalla violenza di questo genere».

©TUTTI I DIRITTI RISERVATI!

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta